MISSIONE SPERANZA

PREGHIERE

Voglio la pace, la tua pace!

DIARIO

.

Signore, io non so perché c’è la guerra.

Ci siamo divertiti con le vignette in questi mesi.

Abbiamo cercato di scaricare la tensione

nella segreta speranza che non arrivasse.

E invece è qui.

Io non so perché c’è la guerra,

ma so soltanto che voglio la pace,

voglio la tua pace,

come solo tu sai darla.

Ti prego per tutti quelli che si trovano a combattere

da una parte e dall’altra: sono tutti miei e tuoi fratelli.

Ti prego per i potenti perché tu hai detto tramite Paolo:

"Quando sono debole è allora che sono forte".

Non farmi diventare potente, Signore,

se non nell’accettare la mia debolezza

e metterla al servizio dei fratelli

Ti prego per quelli che vogliono fortemente la guerra,

per quelli che non la pensano come me

perché tu hai detto che se non amiamo i nemici

che facciamo di importante?

Anche i pagani amano gli amici!

Ti prego per quelli che vogliono la pace

perché diventino fortemente costruttori di pace

disposti a pagare il duro prezzo che questo comporta.

Ti prego per tutti quelli che dicono di credere in te,

pur chiamandoti con nomi diversi,

perché in nome del tuo nome

non si uccidano gli uni contro gli altri,

ma si tendano le mani e si abbraccino stretti.

Ti prego per quelli che hanno la pelle diversa dalla mia,

per quelli che pregano in maniera diversa da me,

per quelli che vestono diversamente da come vesto io,

per quelli che invadono il mondo occidentale

scombussolando le nostre belle tradizioni

piene di comodità e di ricchezza,

ti prego per tutti gli uomini e tutte le donne

perché siano a tua immagine e somiglianza

pronti a lasciarsi crocifiggere per amore

gli uni degli altri.

Ti prego per i giovani, per i bambini

perché i loro angeli vedono costantemente il tuo volto

e noi non dobbiamo rovinar loro il tuo volto paterno.

Ti prego per i miei amici e le mie amiche,

ti prego per quelli che mi vogliono bene.

Ti prego per me, Signore.

Voglio la pace, la tua pace!

.

( Don Giuliano Palizzi )