POESIE   Č PUR SEMPRE UN PRODIGIO SPERARE   DIARIO

Puņ certo il fuoco morire in seno alla terra
e placarsi il mare;
puņ non fiorire la primavera,
ma questo cuore č impossibile
che non si illuda ancora.

Ovvero a un albero somiglio
che non attende ormai di fiorire.

Ma tu, signore della vita,
manda la bufera a coprire il torrente,
manda abbondanti piogge alle mie radici.

David M. Turoldo