PRECEDENTE     IL MENDICANTE     POESIE

Vivevo sul lato in ombra della strada
e osservavo i giardini dei vicini
al di lą della strada, festanti
nella luce del sole.

Mi sentivo povero, e andavo
di porta in porta con la mia fame.
Pił mi davano della loro incurante abbondanza,
pił diventavo consapevole
della mia ciotola da mendicante.
Finché un mattino mi destai dal sonno
all'improvviso aprirsi della mia porta,
e tu entrasti a chiedermi la caritą.
Disperato, ruppi il coperchio del mio scrigno,
e scoprii sorpreso la mia ricchezza!


( RABINDRANATH TAGORE )