COMUNITÀ MISSIONARIE LAICHE   COMUNITÀ MISSIONARIE LAICHE PIME   RELAZIONE ONLUS 2008

CAM TO ME - ONLUS

RELAZIONE "CAM TO ME"

Anno 2007

Carissimi Soci,

quest’anno abbiamo pensato di fare la consueta "Assemblea annuale" agli inizi dell’anno anziché in primavera: innanzitutto per un desiderio di verificare a fine anno i risultati, ma anche per la voglia di "partire" subito verso una nuova progettazione dell’anno. Il 2007 è stato un anno particolarmente positivo per quanto riguarda l’aumento di notorietà di "CAM TO ME" e le offerte. Con fatica è stato elaborato il lutto di Padre Mariano durante tutto l’anno e molti sono stati i benefattori che hanno offerto un contributo in memoria di questa persona davvero speciale: tantissimi sono stati gli amici ed i familiari che hanno risposto con generosità ai progetti che seguiva P. Mariano stesso. Nel nostro viaggio in CAMBOGIA dell’Agosto scorso abbiamo potuto verificare quanto stava facendo di prezioso a Kompong Chhnang: ma, oltre ai fatti, i primi a dircelo sono state le persone locali che sentivano molto la sua mancanza. Proprio da poco è stata poi inaugurata la Chiesa da lui seguita, con grande gioia della comunità cristiana.

A partire dal "CONSUNTIVO 2007", notiamo che ci troviamo di fronte ad un avanzo di Euro 62.219,87. Questa eccedenza è dovuta soprattutto ad una offerta anonima di Euro 34.000,00 (per cui ringraziamo questo prezioso sconosciuto pubblicamente): inoltre è dovuta anche, come dicevamo sopra, alle offerte in memoria di P. Mariano che, oltre ad aver coperto gran parte dei progetti della Cambogia, hanno avuto un avanzo di Euro 8.350. Importante anche una donazione molto generosa della liquidazione di un giovane affezionato alle nostre proposte. La fondazione ex allievi di Don Gnocchi ha coperto le spese del "Disabled Day Care Centre" per 3.000 Euro mentre il Gruppo di Garbagnate, che confeziona originali e deliziose bomboniere, ha coperto con questa attività le spese del progetto "Poverty Allevation". Offerte consistenti anche dalle ditte ormai affezionate che ogni anno a Dicembre fanno un bonifico generoso per i nostri progetti. Si tratta delle seguenti ditte: RE SPA, CFT CRESPI, OLMATIC SRL, MECHANICA SISTEMI, MCH SRL e MECHANICA SRL.

Fra le altre cose, diversi eventi (aumento del lavoro amministrativo, bisogno di energie per preparare le iniziative, ecc…) ci hanno fatto riflettere sulla necessità di un "luogo specifico" in cui la nostra Associazione possa esprimersi e dove poter svolgere un lavoro di segreteria e contabilità divenuto ormai sempre più necessario. Pur essendo un’ Associazione di nuova costituzione, questo tipo di gestione ha già iniziato a richiedere un lavoro "dietro alle quinte" non indifferente. Il tutto finora si è svolto all’interno del tempo libero dei componenti del "Comitato Direttivo" e di altri volontari, ognuno nelle proprie abitazioni personali. Consultandoci durante i nostri "Consigli" abbiamo iniziato a prendere seriamente in considerazione la possibilità di trovare una sede operativa, facendo quel "salto di qualità" che ci permetta di vedere se si riesce a creare un’"equipe" di volontari coordinata da una figura responsabile. Sarebbe poi ideale anche per le riunioni, per le iniziative, per imbustare lettere e ringraziamenti, per mantenere contatti con i benefattori, per avvisare delle iniziative proposte e per trovare qualche "sponsor" disposto a sostenere alcune spese organizzative. Ad oggi non siamo ancora riusciti a trovare un ambiente consono al nostro lavoro. Ci siamo finora orientati su Milano perché è il luogo che più riunisce gli appartenenti di "Cam to me", sia per residenza che per impegni lavorativi. Cercheremo di spargere il più possibile la voce in attesa di qualche risposta.

Ci sembrava importante fare questa premessa perché credo sia doveroso muoverci in modo "trasparente" e corretto, evidenziando i successi ma anche le fatiche, cercando di mettere in luce i problemi reali e le motivazioni. Con un quadro chiaro anche voi, appartenenti all’Associazione, potete aiutarci a prendere la decisione migliore.

Continuando la Relazione dell’anno possiamo dire che c’è stata una risposta significativa all’iniziativa dei CORSI DI "CAM TO ME".

Di rilevante importanza è stato il CORSO DI "FUNDRAISING", aperto anche ad altre Associazioni ed ai rispettivi volontari con lo scopo di acquisire una maggior consapevolezza di cosa significa lavorare per una "Onlus": per imparare a muoversi all’interno di questo mondo in modo intelligente e competente. Parte del materiale, oggetto di studio, si trova nei nostri archivi e sarebbe buona cosa riprenderlo in mano, magari mettendolo in circolo; senz’altro sono strumenti di formazione ed informazione davvero preziosi.

Ma non è l’unico corso che è stato oggetto di interesse in questo anno. Il CORSO DI PASTICCERIA tenuto da Elisa (pasticcera di professione) è stato accolto con entusiasmo a tal punto da indirne un secondo, entrambi con 15 iscritti massimo per corso, ma le richieste superavano di gran lunga questo numero. Essendo una modalità che ha avuto successo (anche per quanto riguarda le entrate, in quanto abbiamo stabilito un prezzo di iscrizione), l’idea è quella di pensare a qualche altro CORSO di comune interesse che voi, soci e amici, potete liberamente proporre.

Un’altra iniziativa gradita (data la vostra partecipazione) è stata quella dell’"HAPPY HOUR" organizzato dal gruppo "C.A.M" ("Catering Amici Missione"), molto noto per gli squisiti "manicaretti": iniziativa nata come occasione per salutarci prima delle vacanze estive e per trascorrere un paio di ore in amicizia. È sempre bello vedere come in queste occasioni i bambini si trovino a loro agio in mezzo a "trucchi", giochi, e tanta allegria. Anche la presenza del "libro usato" proprio prima del periodo più adatto alla lettura è stata davvero una buona trovata. Francesco e Maria Rosa hanno curato questo settore in modo attento e preciso. Il ricavato è stato devoluto ai progetti della Cambogia "Solidali con Kompong Chhnang", a quelli del Camerun "Animatrici sanitarie", e per "operatori all’estero", progetto che prevede un contributo agli operatori che svolgono un servizio per "Cam to me" sul posto di missione. Lo stesso gruppo di "Catering" è stato protagonista di altri appuntamenti, fra cui un servizio prezioso al "Congressino" del "Pime" di Settembre (ringraziamo il "Pime" per questa opportunità), oltre al PRANZO DI NATALE con annessa l’estrazione della LOTTERIA 2007. È stata particolarmente riuscita quest’ultima proprio perché diversi sono stati gli "SPONSOR" che hanno provveduto ai premi e tanti si sono impegnati nella vendita dei biglietti. Da non dimenticare anche il servizio gratuito che ci ha regalato lo zio di Laura, il signor Sanvito Giuseppe, sul lavoro di tipografia, a cui vanno i nostri ringraziamenti…

Invece per quanto riguarda l’adesione al pranzo abbiamo notato una diminuzione nell’accoglienza dell’iniziativa: forse occorre ripensare alla scelta del pranzo anziché la cena, oppure al giorno troppo vicino alla festa, o il fatto che fosse Domenica, ecc…

Ci sono state novità anche per quanto riguarda il sito di "New Humanity" in inglese e, grazie a "volontari traduttori", ne è stato redatta una versione in italiano. Ricordiamo che anche noi abbiamo un SITO: atma-o-jibon.org, link "Comunità Missionarie laiche - Cam to me" - curato da ELENA da Genova, sempre aggiornato e… colorato. Credo che a lei vadano i nostri più sentiti ringraziamenti.

Importante la trovata suggerita ed attuata da "New Humanity" in Cambogia: l’AGENDINA 2008, ci pare abbia riscosso successo.

Durante l’anno diversi sono stati gli appuntamenti degli "STANDS" (per ora solo di manufatti cambogiani), e diversi sono stati anche i suggerimenti da parte dei volontari per una sempre migliore prestazione che possa dare maggiori frutti.

Come apertura del mese dell’Ottobre missionario la "Filarmonica S. Cecilia" ha presentato per noi un CONCERTO davvero spettacolare, dal titolo "Io, lui, noi, loro", presso il "Teatro Lux" di Sacconago, rappresentato in ben due giornate: è stato davvero un successo di presenze e di critiche. Ci teniamo a precisare che questa occasione è arrivata grazie all’appartenenza di due nostri soci: Daniela ed Ivano, ai quali vanno i nostri ringraziamenti.

Agli inizi di Novembre anche quest’anno abbiamo pensato ad uno spettacolo teatrale organizzato dal "Magico Hermy", con "Galà della Magia", interventi comici e musicali. Pur avendo riscosso tanto successo per il numero dei partecipanti (almeno 250), ci siamo resi conto che la gente si aspettava uno spettacolo specifico per bambini (sul volantino si parlava di "piccoli e grandi"); in più forse è stato troppo lungo. Questo ci sarà di aiuto per le altre iniziative future, ma comunque riteniamo sia stata un’iniziativa molto positiva: di questo ringraziamo vivamente il "Magico Hermy" per le sue generose prestazioni.

Continuando la carrellata degli appuntamenti 2007, come ogni anno, all’interno della "Comunità delle Missionarie Laiche", di grande successo è stato il "PRO CAM", perché questa giornata a "porte aperte" ha permesso ai volontari ed agli ospiti di mettere in gioco capacità creative personali, indirizzate soprattutto per i più piccoli, ma non solo…

Con il nuovo anno, la "CML" ha proposto, come già da diversi anni, gli incontri relativi ad "ABITARE LO SPAZIO DI MEZZO", un itinerario formativo sul tema: "L’esperienza delle parole… l’esperienza della Parola".

Insieme ad altre Associazioni il "Cesvov" ("Centro di Servizi di Volontariato della provincia di Varese") ha organizzato incontri di formazione e testimonianza sul tema "Chiedimi mondialità, ti dirò… formazione", dove "CAM TO ME" attraverso le testimonianze della "CML" è stata chiamata a sviluppare la solidarietà e la speranza che camminano insieme.

Uno "scrigno" ricco di cose preziose, come sono questi incontri, ha molta rilevanza nella nostra Organizzazione in quanto corrisponde ad alcune finalità presenti nello Statuto. Infatti in esso si dice che l’Organizzazione promuove itinerari di formazione in ambito missionario e di volontariato internazionale, e iniziative di animazione culturale, sociale e pastorale, con riferimento all’esperienza missionaria della "CML". Tutto ciò anche in cooperazione con altri Enti ritenuti autentici e validi, avvalendosi di collaborazioni volontarie di sostegno

Accanto agli obiettivi di cui sopra, ricordiamo però che tutto questo ha una finalità ancora più a monte e cioè che l’Organizzazione, esclusa ogni finalità di lucro, persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale a favore di persone bisognose in situazione di povertà e disagi di popolazioni di paesi in via di sviluppo. In particolare l’Associazione ha come finalità quella di sostenere le attività ed i progetti promossi dalla "Comunità Missionarie Laiche" nei paesi dove la Comunità presta servizio missionario. A questo proposito possiamo quindi addentrarci in quelle che sono le notizie che riguardano i nostri progetti in CAMBOGIA ed in CAMERUN, per i quali alleghiamo verifica da parte dei Responsabili diretti, che provvederanno ad informarci sullo svolgimento delle attività in loco.

Nel prospetto che riguarda il "PREVENTIVO 2008" che qui alleghiamo, possiamo trovare i progetti che la nostra Organizzazione intende sostenere in questo nuovo anno. A questo proposito è stata più volte ripetuta la filosofia che si vuole adottare nell’aiutare Camerun e Cambogia: cioè un aiuto che possa essere allo stesso tempo anche educativo, per spronare la gente stessa del posto ad inventare "autofinanziamenti", puntando anche sulle loro risorse fisiche ed economiche. Tra i costi istituzionali infatti ci saranno anche quelli che riguardano la formazione di personale locale, ma anche di laici in partenza dall’Italia per sostenere nuovi progetti che "Cam to me" potrebbe sostenere, sempre con lo stile di cui sopra.

In conclusione, insieme a questa relazione, troverete il resoconto contabile della situazione dei nostri sostegni ai progetti al 31/12 , il preventivo 2008 ed i progetti futuri che andremo a sostenere. Molto è stato fatto ma altrettanto e molto ancora è possibile fare con l’aiuto di tutti quelli che hanno dato il loro "piccolo" contributo, non solo economico ma anche di appartenenza, collaborazione, cooperazione e sostegno: perché, come si può vedere dai risultati, mettendolo a disposizione ed in circolo il nostro atto di generosità, anche se piccolo ed isolato, ha portato molto frutto… Assomiglia un po’ alla storia di quel seme che, "caduto sulla terra buona, diede frutto, dove il cento, dove il sessanta, dove il trenta"…

Milano, 24 febbraio 2008

Il Presidente
Amabile Villa

.

TOP   CAM TO ME, notizie utili...
"CAM TO ME!"... Vieni anche tu con noi...

INFORMAZIONI

SCHEDA ISCRIZIONE

BILANCIO CONSUNTIVO 2007

BILANCIO PREVENTIVO 2008