PRECEDENTE   COMUNITÀ MISSIONARIE LAICHE PIME   SEGUENTE

UN RICORDO DAL BANGLADESH!

P. MARIANO PONZINIBBI.

Dhaka, 6 Febbraio 2007

Carissimi confratelli,

la notizia inaspettata della morte del nostro carissimo confratello P. Mariano Ponzinibbi ci ha toccato nel profondo del cuore. Ciascuno di noi ha tanti ricordi ed esperienze, che con il passare dei giorni riaffiorano.

Sono state tantissime le parole di stima, di riconoscenza e di affetto che abbiamo ricevuto nel ricordo di Mariano. La preghiera e la fede di molti, in particolare della mamma Francesca, ci edifica e ci sostiene.

Ringraziamo il Signore per il grande dono della sua presenza in mezzo a noi e chiediamo a Mariano di assisterci dal cielo.

Con amicizia!

P. Gian Paolo Gualzetti e P. Carlo Dotti

.

DA "CRONACA PIME BANGLADESH, N. 20"…

Il 25 Gennaio è deceduto improvvisamente a casa della mamma Francesca e della sorella, P. Mariano Ponzinibbi. Nato a Lodi il 12 Novembre del 1951, Mariano all’età appena di 55 anni, è stato stroncato da un infarto cardiaco.

Dopo aver pranzato e aver chiacchierato con la mamma fino a circa le due del pomeriggio, Mariano si era ritirato nella stanza attigua per rivedere gli appunti di un ritiro che avrebbe dovuto predicare. Improvvisamente la mamma Francesca e la sorella hanno sentito un rumore. Recatesi nella stanza da letto, hanno trovato Mariano rivoltato sul letto senza vita. Quaranta minuti di massaggio cardiaco da parte del personale medico del pronto soccorso non hanno potuto rianimarlo.

La sorella, l’unica rimasta e con la quale Mariano aveva un rapporto privilegiato, si è sentita male ed è caduta a sua volta a terra. L’ambulanza, dopo aver dichiarato la morte di P. Mariano, ha trasportato la sorella all’ospedale. Oltre che il trauma cranico per la caduta, la sorella ha avuto un notevole innalzamento glicemico. (I medici le hanno applicato un "pace-maker" al cuore e dopo qualche giorno l’hanno dimessa dall’ospedale).

Sabato 27 Gennaio, alle ore 15.00, a Turano Lodigiano, paese di origine della famiglia, dove Mariano era molto conosciuto, è stato celebrato il funerale. Più di cinquanta sacerdoti erano presenti, oltre che tantissima gente che stipava la chiesa parrocchiale e la piazza. Numerose e sentite le testimonianze di amici e confratelli.

Mariano, dopo aver lavorato, entrò nel PIME e fu ordinato presbitero il 15 Giugno 1985. Nel 1988 partì per il Bangladesh, dove, dopo aver studiato il Bengalese, lavorò circa un anno a Rohanpur e altri cinque anni a Gulta, sempre nella diocesi di Rajshahi. Dopo aver trascorso qualche mese a S. Cristina e a Mirpur, nel 1995 P. Mariano fu eletto Superiore Regionale. Nel 2000, finito il suo mandato, P. Ponzinibbi è stato richiamato a Busto Arsizio, dove ha svolto il compito di formatore dei candidati missionari laici. Nel 2004, terminato il suo impegno in Italia, Mariano ha deciso di accogliere la proposta del Superiore Generale P. Zanchi di andare come missionario in Cambogia. È morto mentre si trovava in Italia in occasione delle sue prime vacanze. Lo aspettavamo in Bangladesh per fine di Aprile, quando avrebbe dovuto predicarci il ritiro annuale. Lo ricorderemo come comunità il giorno 13 Febbraio in una S. Messa nella parrocchia di Suihari.